CIRIACA ERRE  
 
CIRIACA+ERRE   +   11 ID   +   09 ID   +   03 ID   +   02 ID   +   NEWS  
     
   
 
+ NEWS
Mostyn and Poincaré present Suspended Woman 2016 by ciriaca+erre
Suspended Light 2015 - Fondazione Southeritage
Ciriaca+Erre la nuova installazione per EXPO Milano 2015
Ciriaca+Erre finalista @Mostyn Museum Galles
Ciriaca+Erre @Buchmann Galerie Lugano
@Videoart Yearbook 2014
Ciriaca+erre apre le porte del carcere
Per Panorama a 360 gradi
@ TEA Museum - Tenerife
Museo Criminologico, Roma
Padiglione Tibet, Biennale di Venezia
performance al Museo della Permanente Milano
Museo Macro Roma
MAMM - Multimedia Art Museum Moscow
Musei Civici si Reggio Emilia
Festival della Fotografia Europea 2012
Asta benefica Christie 2011
IIC Los Angeles 2011
Mama’s Theatre New York 2011
vince al Premio Terna 2010
Palazzo Reale ottobre 2010
Palazzo Bagatti Valsecchi- settembre 2010
Finalista Premio Terna 2009
 
x
 
Suspended Woman - Ciriaca+Erre @Corso Como 15 Milano

Site specific video wall urban project
a cura di Alfredo Cramerotti

1 – 18 maggio 2016
Corso Como 15, Milano

Poincaré Investments Limited per l’evento 2016 di Con-Temporary Art é lieta di collaborare con il MOSTYN Visual Arts Centre, il principale centro d’arte contemporanea del Galles presentando un’opera video inedita e site specific sull’identità e la violenza sulle donne di Ciriaca+Erre, a cura di Alfredo Cramerotti.

Ciriaca+Erre torna a Milano con una nuova incursione artistica nel territorio urbano, in un luogo estraneo al circuito dell’arte: in Corso Como 15 a Milano, celato tra brevissimi messaggi pubblicitari di un video wall sarà possibile vedere l’estratto del nuovo video dell’artista.
Un’antitesi dello spot pubblicitario che coglierà i passanti impreparati: un codice di immagini evocative, un racconto fatto di suggestioni astratte e contrastanti alle quali si sovrappongono spot sessisti e anti femministi degli anni Sessanta e Settanta.

Suspended Woman 2016 è un’opera video documentaria sulla figura femminile per secoli subordinata, vittima inconfessata di una sottomissione sociale, domestica e psicologica: l’estratto di un progetto di ricerca ben più ampio che ha impegnato l’artista per circa 10 anni.
Uno zoom in e zoom out di azioni intime, un back stage che investiga sulla figura femminile, oggetto e soggetto pubblicitario involontario dove immagini private diventano pubbliche.
“Con quest’opera- dichiara l’artista- rifletto sull’incapacità appresa, teorizzata nel 1967 dallo psicologo americano Martin Seligman, dove un animale sottoposto ripetutamente a scossa elettrica, senza possibilità da parte sua di evitarla, una volta messo nelle condizioni di poter fuggire dalla gabbia non lo faceva”.

“Il lavoro artistico che viene proposto nello spazio pubblico, fisico o mediatico che sia – dice il curatore Alfredo Cramerotti – è sempre una sfida per la quale non si hanno coordinate precise.
È un pro-getto nel senso etimologico del termine, un qualcosa che viene elaborato e “lanciato” in una direzione senza sapere esattamente dove andrà ad atterrare”.

“A volte le intenzioni dell’artista sono in contrasto con le aspettative dello spettatore. Altre volte, l’artista stesso può avere aspettative che risultano “fuori sintonia” con le intenzioni dell’audience nell’esperire il suo lavoro artistico. La cosa fondamentale comunque, quella che abbiamo cercato di realizzare con questo progetto in corso Como, è l’assoluta fiducia in chi è di fronte al lavoro dell’artista. Fiducia nella capacità di considerare che cosa è che sono destinati a vedere e sperimentare”.
Poincaré Investments Limited nel 2015 aveva supportato la realizzazione dell’opera Suspended Balance in occasione di Expo 2015 a Milano e si riconferma come realtà internazionale per il supporto e la valorizzazione delle Arti.
Il Presidente della Società è entusiasta della nuova collaborazione con il prestigioso MOSTYN Visual Arts Centre, il principale centro d’arte contemporanea del Galles.
Il prossimo appuntamento sarà dal 19 al 31 maggio nel video wall di corso Como 15 con un estratto della mostra dedicata a Marinella Senatore, sempre sostenuta dalla Poincaré, che si aprirà in contemporanea al MOSTYN.
Si ringrazia AERO Service S.R.L. che con la sua decennale esperienza maturata nel campo dell’immobiliare, con particolare riferimento allo sviluppo di importanti operazioni di costruzione, di ristrutturazione e recupero integrale di immobili di prestigio e nel campo delle grandi affissioni, ha contribuito in qualità di sponsor tecnico dell’evento, dimostrando uno spiccato interesse e una grande sensibilità nei confronti dell’arte e della cultura.

CIRIACA+ERRE (Matera – 1973) vive e lavora tra Londra e Lugano.
Le suo opere spaziano dalla performance al video, dalla pittura alla fotografia, dalla scultura all’istallazione.
Ha ricevuto premi e riconoscimenti tra cui: finalista al Mostyn Visual Arts Centre / Galles (UK) (2015), Menzione Speciale del Premio Terna (2010), Finalista Premio Cairo (2001). È stata tra i protagonisti del Padiglione Tibet dell’evento parallelo della 55° Biennale d’Arte/Venezia (2013). Ha esposto in prestigiosi musei e gallerie: Buchmann galerie/Lugano (2014) Mostyn Visual Arts Centre / Wales- UK (2015), MAMM - Multimedia Art Museum / Moscow (2012), Museo Macro Testaccio / Roma (2012), Museo della Permanente / Milano (2012) Festival Europeo della Fotografia / Reggio Emilia(2012), Palazzo Collicola / Spoleto (2011), Palazzo Bagatti Valsecchi / Milano (2010), Fondazione Stelline (2005)/ Milano, Istituto di Cultura Italiano / Berlino(2005). Le sue performance hanno animato sedi artistiche importanti quali la Mama’s theatre / New York (2011), l’Istituto italiano di Cultura/Los Angeles (2011), Palazzo Reale / Milano (2010).


Informazioni:
Suspended Woman
Video, 2 minuti
Video wall, Corso Como 15, Milano
1-18 maggio 2016

Ufficio stampa:
Poincaré Investments Limited
Roberta Riassetto
press@poincareinvestments.com
M. +41 76 67 99 394
www.poincareinvestments.com


cs-suspended-woman-ciriaca erre cs-suspended-woman-ciriaca erre
x
x x x
© ciriacaerre.com  
home  +  privacy ita  +  eng