CIRIACA ERRE  
 
CIRIACA+ERRE   +   XIII   +   XI   +   V   +   III   +   NEWS  
     
   
+ V
ELENCO OPERE
suspended witches 2017
suspended woman 2016
i’m free-take a piece of me ’12
can i have another question? ’11
warning labels ’10
In the name of DoG ’10
remind me to remember ’10
video 2009- please don’t use me i’m an artist
I’m bare - video 2009
not to posh to push-video 2006-
my secret’s room ’06
the go(o)d wife? ’07-’09
vanity: how many steps to become nothing ’05
amazing vision ’02
journey under the skin ’91-’01
video 2001- morte non essere orgogliosa video
morte non essere orgogliosa 01
s-oggetti smarriti ’00
 
x
 
the go(o)d wife? ’07-’09

Credo fortemente che nulla succede per caso e che tutto sia collegato, tutto è uno. Ci sono cose che ci succedono difficili da accettare e comprendere sul momento ma sono necessarie alla nostra crescita.
“11 anni” dopo ho “completato” la serie di ritratti di personaggi storici femminili :
Sappho, Maria hē Magdalēnē, Jeanne D’arc, Hypatia, Penthesilea.
Nel 2007 rimasi scioccata quando mio figlio, di due anni, ci “disegnò” sopra. La definizione da “adulto” è scarabocchiare ma nonostante la rivalutazione moderna, il termine continua a mantenere una valenza negativa.
Dopo la paralisi iniziale nel quale ho recepito quel gesto istintivo e puro di mio figlio come una sorta di violenza, sono riuscita a “cancellare il danno”.
Nei ritratti successivi ho lasciato evidenti tre livelli: disegno iniziale, dipinto con le ombre e infine l’aggiunta di materia. Sentivo che mancava ancora qualcosa.

C’è voluto tempo per realizzare che per completarli dovevo ritrovare il coraggio e la purezza di rifare quell’azione liberatoria infantile. Non è stato semplice compiere un atto istintivo in maniera consapevole.
La ragione frenava la mia mano dal compiere quella sorta di tattuaggio indelebile sui quei ritratti immacolati... e cosí ho capito quanto fosse importante farlo, riuscire a lasciare andare, "imparare a disimparare".

Sappho.
Poetessa dell’antica Grecia (630 a.C.) nata nell’isola di Lesbo dalla quale ha origine la parola "lesbico/a" mentre il suo nome ha dato origine alla parola "saffico". Ha scritto struggenti canti d’amore per le sue studentesse che lei stessa doveva preparare per il matrimonio anche dal punto di vista sessuale, e che dopo sposate sarebbero state "prigioniere" come voleva la tradizione greca.

Maria hē Magdalēnē
Unica apostola alla quale Gesù scieglie di affidare il suo prezioso messaggio di resurrezione, in un tempo nel quale la testimonianza delle donne, e quindi la loro parola, non aveva alcun valore giuridico. Lei è l’unica a vederlo ed è lei la mediatrice. Viene così riscattata dall’inferiorità in cui la storia vorrebbe lasciarla per elevarla al ruolo prezioso di messaggera della sapienza divina.

Jeanne D’arc (1412-1431)
giovanissima eroina francese che ha guidato vittoriosamente un esercito di 7000 uomini contro gli inglesi. Catturata dai Borgognoni, Giovanna fu venduta agli inglesi che la sottoposero a un processo per eresia Fu condannata al rogo e arsa viva.

Hypatia (370-415 aC)
matematica, astronoma e filosofa della Grecia antica.
"Martire della libertà di pensiero" la definisce il teosofo Augusto Agabiti, straziata per essere stata della gloriosa schiera dei pensatori pagani riformatori del platonismo, e aver difeso dalla cattedra la libertà di coscienza e di scienza, .

Penthesilea
audace regina delle Amazzoni della mitologia Greca. Uccisa dall’eroe Achille che ne violò le spoglie in un atto di necrofilia, in uno dei più antichi stupri storicamente travisati come una sorta di innamoramento.
x
x x x
© ciriacaerre.com  
home  +  privacy ita  +  eng